Categorie: Film & Serie TV

Il ritorno di Doctor Who: i ratings premiano il nuovo team

No ad for you

Domenica scorsa è andata in onda la prima puntata dell’undicesima stagione di Doctor Who. Nonostante sia una serie TV longeva e ormai navigata, i numeri parlano chiaro: è stata la première più seguita dai tempi di Christopher Eccleston, il nono dottore del 2005. Nemmeno Matt Smith e David Tennant sono riusciti a raggiungere questi numeri per la prima puntata di stagione.
In questo articolo vi spiego il perché!

Cambio della guardia

Steven Moffat e Mark Gatiss sono stati show runner (il primo) e sceneggiatore (il secondo) di questa fortunata serie TV a partire dalla quinta stagione e, fino alla decima, non hanno mai lasciato il timone. Doctor Who è un telefilm difficile da gestire, eppure la fortunata coppia ci è riuscita per anni, non senza incappare in molteplici lamentele da parte dei fan. Nel mentre, Moffat e Gatiss hanno anche prodotto la serie TV Sherlock e nei corridoi della BBC si parlava già di un cambiamento radicale.

Steven Moffat sul set di Doctor Who

In un’intervista, Moffat dichiarò che se si sentiva pronto a lasciare le redini di Doctor Who, Sherlock sarebbe sempre stata una sua creatura e, in caso di quinta stagione, non avrebbe lasciato il posto da show runner. Ai fan, questo è sembrato un vero e proprio addio. Non hanno avuto torto, infatti. Con un comunicato di qualche mese fa è stato annunciato il nuovo show runner, nientemeno che Chris Chibnall. Ai più questo nome suonerà nuovo, ma per gli amanti delle serie british, non è altro che l’ideatore e autore di Broadchurch.
Chibnall ha da subito dichiarato che il suo Doctor Who avrebbe preso le giuste distanze dalle stagioni precedenti, per farne qualcosa di nuovo e più fresco.

Broadchurch

Il nuovo volto del Dottore: Jodie Whittaker

La vera notizia bomba, però, è stata un’altra.
Chibnall ha lavorato per anni con Jodie Whittaker, l’interprete di Beth Latimer in Broadchurch. Da questo rapporto lavorativo è nata una sincera amicizia e Jodie è stata una delle prime persone a sapere che sarebbe stato il nuovo show runner di Doctor Who. Durante un’intervista, Chibnall ha raccontato che Jodie aveva inizialmente scherzato sul fare l’audizione per essere la nuova cattiva della serie, ma i piani di Chris erano altri.

È stato divertente perché, ero tipo,’ Non vedi l’ora di iniziare il tuo nuovo lavoro?’ E lui ha detto,’ È interessante che tu lo dica. Questa sarebbe una parte per la quale avresti preso in considerazione l’audizione?’ Mi ci è voluto solo un secondo per dire: ci sto!
Jodie Whittaker

Pochi eletti erano a conoscenza del nuovo volto del Dottore. Tra questi, una nostra vecchia conoscenza: David Tennant! L’amato decimo dottore, nonché collega della Whittaker sul set di Broadchurch, aspettava la telefonata dell’attore che avrebbe ricoperto il ruolo e, quando ha visto apparire il numero di Jodie sullo schermo, ha capito immediatamente mostrandosi estremamente eccitato per la novità.

I nuovi companions

Dopo qualche anno, i compagni del Dottore tornano ad essere tre: si tratta di Bradley Walsh, Tosin Cole e Mandip Gill che interpretano, rispettivamente Graham, Ryan e Yasmin. Di Walsh, in realtà, si parlava già da tempo come nuovo companion della nuova stagione di Doctor Who. Gli altri due sono stati un po’ una sorpresa – sorpresa riuscitissima, visto che la goffaggine di Ryan e il carattere forte di Yaz hanno già conquistato il pubblico. Sembra, inoltre, che anche Sharon D. Clarke (Grace) apparirà come personaggio fisso.

Mandip Gill, Bradley Walsh, Jodie Whittaker e Tosin Cole

Il nuovo dottore avrà bisogno di nuovi amici. Siamo emozionati all’idea di dare il benvenuto a Mandip, Tosin e Bradley nella famiglia di Doctor Who. Sono tre dei talenti più brillanti in Gran Bretagna e non vediamo l’ora di seguirli nelle avventure che vivranno con il Dottore di Jodie. Siamo poi davvero felici che anche Sharon D. Clarke si unirà allo show.
Chris Chibnall

Non mi resta che fare i miei migliori auguri a tutto il team, ma soprattutto a Jodie Whittaker. Spero che continuerà a seguire gli insegnamenti del dodicesimo dottore: correre veloce, ridere forte ed essere gentile. Go for it, Jodie!